TERAPIA MANSIONALE INTEGRATA.

Il trattamento specifico per i disturbi della sfera sessuale

terapia mansionale integrata
TERAPIA MANSIONALE INTEGRATA: il trattamento d’elezione per curare i disturbi della sfera sessuale

La Terapia Mansionale Integrata (TMI) è il trattamento specifico e d’elezione per curare i disturbi della sfera sessuale non dipendenti da cause mediche. L’obiettivo della terapia sessuale è la rimozione di questi ostacoli immediati che impediscono di vivere serenamente la propria sessualità.

La Terapia Mansionale Integrata è una terapia breve (durata fra i 4 e i 12 mesi), con sedute settimanali o quindicinali. Utilizza una serie di esercizi sessuali (mansioni) che la coppia o il singolo svolge a casa tra una seduta e l’altra. Questi esercizi si organizzano in diversi percorsi, a seconda del problema da affrontare, ma caratterizzate da 4 tappe fondamentali.

Le tappe della Terapia Mansionale Integrata

La conoscenza di sé

Riguarda la conoscenza personale e comportamentale del proprio corpo, delle risposte sessuali a partire dall’esplorazione visiva e tattile. L’esplorazione dei pensieri, del dialogo interno, del proprio immaginario e dei propri contenuti emozionali, ottenuta con il processo di auto osservazione.

La conoscenza di sé con l’altro

Il partner diventa uno specchio in cui osservarsi, sempre sui tre livelli: 1.comportamentale, in riferimento al corpo e alle risposte sessuali del partner; 2.cognitivo, inteso come scoperta della risposta emotiva e dei desideri del partner; 3.relazionale.

La conoscenza del proprio piacere e dei propri vissuti

Possibilità di sperimentare il piacere sessuale, di scoprirlo nel suo aspetto individuale e di entrare in contatto con le proprie emozioni.

La conoscenza dell’intimità di coppia

L’esplorazione dei comportamenti utili a procurare reciprocamente piacere, nonché l’esposizione a livelli di intimità crescente con la condivisione delle emozioni sessuali, allo scopo di sperimentare l’affidamento reciproco come traguardo in un processo di cooperazione.

Una parte del trattamento della Terapia Mansionale Integrata è centrata sull’esplorazione e la ristrutturazione cognitiva focalizzata su elementi dell’immagine di sé e del partner, quali l’identità e il ruolo sessuale, la sicurezza di sé e il potere, l’autostima e la gradevolezza estetica, la conoscenza di ciò che si desidera e da cui si ricava piacere.

L’analisi e l’eventuale riformulazione di idee e concezioni erronee sulla sessualità e sul piacere. Il perfezionamento e l’apprendimento di varie abilità (sessuali, sociali, di problem solving, di contrattazione e negoziazione).

La terapia mansionale integrata può essere applicata soltanto da professionisti che hanno una specializzazione in sessuologia.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Dr.ssa Cinzia Frontoni

SEGUIMI SU

 

Dr.ssa Cinzia Frontoni